Contact Us

Use the form on the right to contact us.

You can edit the text in this area, and change where the contact form on the right submits to, by entering edit mode using the modes on the bottom right. 

         

123 Street Avenue, City Town, 99999

(123) 555-6789

email@address.com

 

You can set your address, phone number, email and site description in the settings tab.
Link to read me page with more information.

NEWS

Filtering by Tag: media coverage

MEDIA COVERAGE: IL FUTURO DEI VIDEOGIOCHI, TRA ARTE E INTERAZIONE

COLL.EO

Due giorni di conferenze, presentazioni e demo a Ferrara per capire il futuro dei videogiochi in Italia, con uno sguardo alla cultura e all’arte e non semplicemente al mercato.

Su ArtTribune, Matteo Lupetti racconta gli IVIPRO Days, organizzati da IVIPRO il 14 e 15 settembre a Ferrara in collaborazione con Game Happens, cofinanziati dalla Regione Emilia-Romagna e patrocinati dal Comune di Ferrara. Due giorni di incontri e conferenze tra istituzioni e sviluppatori dedicati al rapporto tra videogioco, promozione del territorio, cultura e arte. Tra i partecipanti c’era Pietro Righi Riva, designer, co-fondatore di Santa Ragione e docente di GAME PRODUCTION nel Master of Arts in Game Design all’Università IULM. IVIPRO Days conferma la crescente attenzione in Italia per il videogioco concepito come forma espressiva dotata di un proprio statuto, estetica e valore, anziché mero strumento della gamification più mortificante.

Cliccate l’immagine sottostante per leggere il testo completo dell’articolo.


MEDIA: EUROGAMER CALLS MIRRORMOON EP "ONE OF THE BEST GAMES OF THE PAST TWENTY YEARS"

COLL.EO

mirrormoon.png

To celebrate its twentieth anniversary, Eurogamer, one of the finest online game magazines, listed the twenty forgotten gems of the past two decades. Developed by Santa Ragione’s Pietro Righi Riva (GAME PRODUCTION) and Paolo Tajé (GAME STUDIO), MIrrorMoon EP is included in this exclusive selection. As Christian Donlan writes, “If you love games because of their sense of mystery, of discovery, MirrorMoon EP is one of the best there ever was.”

Check the full review below:

LINK: Eurogamer


INTERVIEW: PIETRO RIGHI RIVA TALKS TO PHDMEDIA ABOUT AI AND GAMES

COLL.EO

Pietro Righi Riva discusses the role of artificial intelligence in video games with PHD Media.

Click the image below to read the full interview (in Italian)

Here’s an excerpt:

La tua filosofia progettuale mira a “rendere i videogiochi accessibili ad un pubblico più ampio”, come? Questione più di tecnica, di realizzazione o di contenuto, di storytelling?

L’idea è far competere sullo stesso piano i videogiochi con il cinema, la letteratura e la televisione nell’ambito dei consumi culturali – e quindi nella gestione del tempo libero – di un bacino di utenza che trascende fasce di età, livello di istruzione, sottoculture di riferimento. Questa sfida è nello stesso tempo causa ed effetto di un ampliamento dei temi e dei formati, che a sua volta ha ricadute sia sui metodi produttivi sia su quelli distributivi. Quanto dura un videogioco è determinato da quanto dipende dall’input dell’utente, che dipende dal grado di accessibilità, che è legata alla soglia di attenzione, che deriva dal grado di coinvolgimento, che è determinato dall’affinità col tema trattato e così via. Ho cercato di mettere queste relazioni a sistema tramite uno strumento di design, o manifesto, che si chiama Rejecta. In pratica, Rejecta è una collezione di design pattern che aiutano a scardinare gli elementi tradizionali della progettazione e produzione di videogiochi, quelli in pratica in grado di limitarne l’appeal per il pubblico che attualmente non ne consuma.

MEDIA COVERAGE: OUTCAST SU JAKE ELLIOTT

COLL.EO

OUTCAST, UNA DELLE PIÙ IMPORTANTI TESTATE ITALIANE DEDICATE ALLA CULTURA VIDEOLUDICA E ALL’IMMAGINARIO VIRTUALE, HA DEDICATO UN EPISODIO DEL SUO WEEKLY PODCAST AL PRIMO GAME TALK DELLA STAGIONE DEDICATO A KENTUCKY ROUTE ZERO.

Lo potete ascoltare qui.

Il feed di Outcast Weekly.
Il feed di tutti i nostri podcast.
Outcast Weekly su iTunes.
Outcast Weekly su Podbean.
Outcast Weekly su Spotify.
Outcast Weekly su Stitcher.

NEWS: "WRITERS, ARTISTS, POETS, ARCHITECTS SHOULD BE MAKING GAMES": ON THE DEMOCRATIZATION OF GAME DESIGN

COLL.EO

Quartz’ contributor Nicolas Rivero hails the beginning of a new era for artsy, weird, and experimental indie video games.

In an email discussion with Ken Wong, founder of the indie game developer Mountains, Rivero writes that off-the shelf engines like Unity have democratized game-making and lowered the barrier of entry for a more diverse range of developers. According to Wong:

The less time you have to spend building things that already exist, the more you can spend expressing yourself or trying things that might not necessarily work. Writers, artists, poets, architects should be making games. Kids, older people, and people who don’t speak English should all be able to make games.”

Rivero cites interesting data. For instance, in 2017,

7,696 games were released on Steam almost doubling the 4207 released the year before. And nearly half of all new games—and 70% of the interactive art displayed at the Sundance Film Festival’s New Frontier—are built using Unity.

Currently Steam holds more than 30,000 games.

Click here to read the full story

VIDEO: ANDREA BABICH: QUANDO MARIO INCONTRO' RABBIDS

COLL.EO

ANDREA BABICH
QUANDO MARIO INCONTRÒ RABBIDS
IULM UNIVERSITY
18 APRILE 2018

Come un minuscolo studio videoludico di Milano è riuscito a convincere Ubisoft e Nintendo che un videogioco di strategia interpretato dai personaggi di Super Mario e di Rabbids fosse buona idea. E come Mario+Rabbids: Kingdom Battle è diventato un inaspettato successo critico e commerciale inaspettato. Una storia di game design a lieto fine.

Andrea Babich è Lead Narrative Designer di Mario+Rabbids: Kingdom Battle presso Ubisoft Italia. Insieme a Fabio Bortolotti cura il canale di retrogaming su Twitch più seguito in Italia. Inoltre, è un compositore di musica chiptunes e un occasionale modder ROM. Babich ha ricevuto una Laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Bologna con una tesi sul retrogaming. Prima di unirsi a Ubisoft, ha lavorato per oltre una decade come giornalista videoludico. È l'autore del primo saggio accademico sul celebre personaggio Nintendo, Super Mario: Azioni, interazioni ed esplorazioni (2003

Hanno scritto:

Come un minuscolo studio videoludico di Milano è riuscito a convincere Ubisoft e Nintendo che un videogioco di strategia interpretato dai personaggi di Super Mario e di Rabbids fosse buona idea. E come Mario+Rabbids: Kingdom Battle è diventato un inaspettato successo critico e commerciale inaspettato. Una storia di game design a lieto fine.

Andrea Babich è Lead Narrative Designer di Mario+Rabbids: Kingdom Battle presso Ubisoft Italia. Insieme a Fabio Bortolotti cura il canale di retrogaming su Twitch più seguito in Italia. Inoltre, è un compositore di musica chiptunes e un occasionale modder ROM. Babich ha ricevuto una Laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Bologna con una tesi sul retrogaming. Prima di unirsi a Ubisoft, ha lavorato per oltre una decade come giornalista videoludico. È l'autore del primo saggio accademico sul celebre personaggio Nintendo, Super Mario: Azioni, interazioni ed esplorazioni (2003 (Andrea Peduzzi, BadGames)

Per saperne di più:

GAME TALKS 2018

Andrea Peduzzi, "Mario + Rabbids Kingdom Battle, racconto di due team di sviluppo"

MEDIA COVERAGE: PROF. SHEPPARD ON GAME DESIGN

COLL.EO

Professor Mare Sheppard, who currently teaches GAME CONTEXTS in the M.A. Program, discusses the design process behind the award winning N++ Ultimate Edition on the Official US and EU PlayStation Blog. As she explains:

The heart of N++’s design is a delicate balance of challenge with reward, and tension with joy, so that players can really appreciate how their skills are developing as they play, and feel proud of themselves when they complete an exceptional task. It’s all about that thrill and satisfaction. That’s what makes N++ the game of “just one more try!” :)

Click the image below to read the full article. 

 

 

MATTEO BITTANTI ON NO MAN'S SKY

COLL.EO

Matteo Bittanti, the director of GAME/PLAY, discusses No Man's Sky with Alessandro Longo on the latest issue of L'Espresso, Italy's most popular weekly magazine, highlighting the affinities between Hello Games' best-seller title and Santa Ragione's MirrorMoon EP.

You can read the full feature by clicking the image below (text in Italian).

 

MARE SHEPPARD ON N++

COLL.EO

Professor Mare Sheppard (GAME CONTEXTS discusses her minimalist momentum-based platformers N/N+/N++ on Gamasutra. You can read the full feature by clicking the image below. 

As she writes,

"[O]ver the last twelve years we've gone from a scrappy little sketch of a game called N to a fully-developed and mature one called N++, and we definitely think that some of the decisions we made really benefitted from our having devoted plenty of time and thought to them. It's not something that one can always do, of course, but we would recommend sleeping on an idea, once in a while, to see how it feels the next day. Or the next year ;) The journey to N++ has been a very personal for us, which seems natural for a project which has taken up so much of our lives. One thing is certain, this series will always hold a very special place in our hearts, and we're glad we've finally managed to do it justice." (Mare Sheppard)